lotilde Delbos, eletta Donna dell’Anno dall’associazione Wave

Nuova Hyundai Tucson
Dicembre 1, 2020
Nuova Hyundai Tucson Hybrid
Gennaio 21, 2021

Il Vice CEO e CFO del gruppo Renault è stato eletto Donna dell’anno 2020 da una giuria di giornalisti del settore automobilistico riunita dall’associazione Donne e veicoli in Europa (Wave)

Parigi – Ogni anno l’associazione Wave riunisce una giuria di giornalisti del settore automobilistico per eleggere la Donna dell’anno del settore. Per il 2020, il titolo è stato assegnato a Clotilde Delbos, Deputy Managing Director e Chief Financial Officer del gruppo Renault. I membri della giuria, raggiunti dal Journal de l’Automobile, hanno voluto rendere omaggio non solo alla sua ineccepibile carriera professionale, ma anche e soprattutto al suo ruolo decisivo nel difficile periodo che Renault ha vissuto negli ultimi anni. Dalla gestione della crisi causata dall’arresto di Carlos Ghosn, alla partenza di Thierry Bolloré, le prime perdite registrate dal produttore dal 2009, alla gestione di una crisi sanitaria senza precedenti e al drastico programma di riduzione dei costi, Clotilde Delbos è riuscita a tenere il timone, mettendosi interamente al servizio dell’azienda.

“Stiamo attraversando un periodo molto speciale. Dal periodo interinale ai vertici del gruppo, dall’11 ottobre 2019 ad oggi, abbiamo vissuto per la prima volta una grande crisi manageriale in Renault, dove il consiglio di amministrazione mi ha onorato affidandomi la responsabilità di prendere le redini del gruppo in attesa di trovare la persona giusta, Luca de Meo, un uomo di talento, un vero “car boy”, che vive l’auto dalla mattina alla sera, compresi i fine settimana e le vacanze, se posso dirlo”, commenta Clotilde Delbos. E’ un’ottima scelta. Ma nel frattempo, è vero che dovevamo tenere questa casa, il che non era così facile”. Oggi Vice Direttore Generale Aggiunto (anche se preferisce mantenere il nome della sua posizione nella forma maschile), Group Chief Financial Officer, Presidente del Consiglio di Amministrazione di RCI Banque, Clotilde Delbos è anche responsabile della nuova business unit dedicata alle nuove mobilità. “Sono appassionato di questa nuova missione. Come Presidente di RCI Banque negli ultimi 4 anni, ho scoperto il rischio di un cambiamento del modello di business legato ai nuovi usi della mobilità. Per questo Luca de Meo ha ritenuto che io fossi la persona giusta per occuparmene, tanto più che tutto dipende dai fondamenti finanziari. E’ un’ottima scelta mettere a capo di questa BU qualcuno che non sia sovraprodotto. Vogliamo andare oltre il veicolo e guardare agli usi. Scegliere qualcuno che sia il più pragmatico possibile, pur mantenendo un limite finanziario per assicurarsi che non spendiamo miliardi come fanno alcuni”, continua Clotilde Delbos.

Dopo aver iniziato a Price Waterhouse, poi Péchiney e Constellium, laureata alla EM Lyon, nata nel 1967, è entrata in Renault nel 2012 come Group Performance and Control Director. Nel maggio 2014, Clotilde Delbos viene nominata Director Alliance, Performance and Control, oltre alla sua posizione di Director Performance and Control del Gruppo Renault. Poi, due anni dopo, è stata nominata Group Chief Financial Officer del Gruppo Renault e Presidente del Consiglio di Amministrazione di RCI Banque. La sua ascesa gerarchica è proseguita nell’aprile 2019, quando è stata nominata Preposto al controllo interno. Amministratore delegato ad interim di Renault SA tra ottobre 2019 e giugno 2020, è poi diventata la seconda donna a dirigere una grande casa automobilistica, insieme a Mary Barra (General Motors, Donna dell’anno 2014). La cerimonia di premiazione è prevista per aprile 2021.