Renault dei record: il merito è del designer

Nissan nomina de Ficchy nuovo capo per l’Europa
marzo 27, 2018
Fusione Renault-Nissan? L’ipotesi fa impazzire il mercato
marzo 30, 2018

Il Gruppo francese sfiora i 60 miliardi di euro come business globale, per un +8,5% di vendite. Il segreto è anche il rinnovo della gamma, ideato dal capo dello stile: Laurens van den Acker

Parigi – Un successo senza precedenti quello segnato dal Gruppo Renault (Renault, Dacia, Renault Samsung Motors, Alpine e Lada), che nel 2017 ha aumentato le vendite a livello globale dell’8,5%, per un giro d’affari di quasi 60 miliardi di euro (+14,7% rispetto all’anno precedente). Risultati che Carlos Ghosn, a capo del Gruppo, spiega con la generale ripresa dell’economia mondiale (solo il mercato automobilistico è cresciuto in media del 2,5% nel 2017), ma anche con il rinnovo della gamma avvenuto negli ultimi anni. Un cambiamento stilistico che è stato concepito da Laurens van den Acker, a capo del design del Gruppo Renault. È lui che ha puntato su quello che viene definito «French Design», cioè linee sensuali, semplici e calde, molto latine, sia all’interno che all’esterno delle vetture. Da sempre il Gruppo Renault ha fatto dell’innovazione nello stile e nel design un suo grande punto di forza.